Annunci

E scorgere che al tuo scomparire nulla
dell’onda sarà sospeso, o infranto;

le mute stanze che solo attendono:

chi più non ti scruta,
non esige più nulla
già t’ha abbandonato.

da L’alta febbre del fare, Pietro Ingrao, Mondadori

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>