togliersi il sampietrino dalla scarpa

Edgar di Gloucester:

“(…)
La cosa più bassa e priva di fortuna
ha ancora una speranza, non vive in paura:
il mutamento più lamentevole è dal meglio:
il peggio torna al sorriso.

(…)”

Gloucester:

“Un po’ deve ragionare, che altrimenti
non potrebbe mendicare. (…)”

Atto IV – Scena I, Re Lear, William Shakespeare, Feltrinelli, trad. di Agostino Lombardo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>