Primo comandamento

rodin_femme_nue_a_la_jambe_ecartee

“è tuttavia importante ricordare che il primo comandamento di questa religione, per coloro che la vogliono praticare, è di saper ben modellare un braccio, un torso o una coscia!”

“e con quale diritto vorrebbero impedirmi di associare alle mie opere certi intendimenti? Di che si lamentano se, oltre al mio lavoro professionale, offro loro delle idee, e se arricchisco di un significato forme in grado di sedurre gli occhi?”

da L’arte. Conversazioni raccolte da Paul Gsell, Auguste Rodin, Abscondita, a cura di Luca Quattrocchi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>